miniguida
 
Candlestick
Rischio cambio
Futures e Opzioni
Grafici in tempo reale
Valute in tempo reale
Links
 
Analisi tecnica
Broker
miniguida
Euro/USD
USD/Yen
bundBund
daxDax
DJ EuroSTOXX50
dowDow Jones
SP500
Nasdaq 100
miniguida

 

Candlestick Giapponese

Formazioni grafiche del candlestick con esempi reali

Introduzione

Il candlestick è un metodo di rappresentazione grafica dei prezzi nato in Giappone tra il XVI e il XVII secolo. Gli speculatori lo utilizzavano per prevedere l’andamento dei prezzi a termine del riso, uno dei primi mercati futures.
L’invenzione del candlestick rimane legata al nome di Munehisa Homma (1724-1803), leggendario mercante giapponese che guadagnò una fortuna sul mercato del riso utilizzando questo tipo di analisi, tanto da diventare consulente del governo giapponese e meritarsi l’ambito titolo di samurai.
Alla base della sua teoria sta l’intuizione che i prezzi passati possono essere utilizzati per prevedere i prezzi futuri. In quest’ottica:   

  • il prezzo è più importante delle notizie;
  • compratori e venditori muovono le quotazioni in base alle emozioni e non alla logica;
  • il prezzo di mercato non riflette il valore reale.

La parte centrale (bianca o nera) di ogni candela, chiamata real body, rappresenta l’estensione dei prezzi tra l’apertura e la chiusura di una seduta di Borsa. Le due linee sottili sopra e sotto il corpo di ogni candela si chiamano shadows (ombre) e indicano il prezzo massimo (upper shadow) e minimo (lower shadow) della seduta.

Se la candela è bianca, il mercato ha chiuso con un prezzo superiore a quello di apertura, segnale positivo.
Se la candela è nera, il mercato ha chiuso con un prezzo inferiore a quello di apertura, segnale negativo. L’estensione del corpo della candela indica il grado di decisione del mercato in una direzione. Una lunga candela bianca mostra che i compratori hanno nettamente prevalso sui venditori. Le giornate in cui vi è un'ampia differenza di prezzo tra apertura e chiusura vengono definite long days.

Long Days Long daysShort_daysShort_days

Quando questa la differenza è minima short days. Le giornate in cui la differenza di prezzo fra chiusura e apertura è contenuta, ma l'escursione fra minimo e massimo della giornata è stata ampia sono spinning tops e rappresentano indecisione del mercato.

Spinning_topsSpinnning_top

Quando prezzo di apertura e chiusura coincidono, si ha una candela doji segnale di forte indecisione del mercato.

Doji

Una combinazione di più candele aiuta a identificare la continuazione di una tendenza o una possibile inversione. I nomi del candlestick conservano analogie con la terminologia bellica del periodo in cui sono nate: three white soldiers, advance block, counterattack lines, hanging man.  

FORMAZIONI GRAFICHE DEL CANDLESTICK CON ESEMPI REALI

NOME FORMAZIONE
SEGNALE
ADVANCE BLOCK Arresto della salita - Ribassista
BEARISH ENGULFING PATTERN Ribassista
BULLISH ENGULFING PATTERN Rialzista
DARK CLOUD COVER Ribassista
DOJI LINES Indecisione/Inversione
EVENING STAR Ribassista
HAMMER / HANGING MAN Hammer rialzista/ Hanging man ribassista
HARAMI PATTERN Inversione di tendenza
MORNING STAR Rialzista
PIERCING PATTERN Rialzista
RISING AND FALLING THREE METHOD Continuazione
GAP O WINDOWS Continuazione